Posso far uscire il mio Cucciolo a passeggio se non ha finito i vaccini? Scoprilo nel nostro articolo!

"Il mio Cucciolo non ha terminato i vaccini. Può uscire di casa?"

 

E' la nuova domanda tormentone, il dubbio atroce da cui tantissimi neo proprietari di Cuccioli non sanno come uscirne...

 

C'è chi tappezza tutta la casa di traverse igieniche per Cani (da qualche parte il povero Cucciolo dovrà pur mollarla!) e chi porta il piccoletto in braccio in un minuscolo fazzoletto d'erba dove non passa mai nessuno, non importa se il Cucciolo pesa già 25 kg perchè è un San Bernando e se comunque non molla niente nel fazzoletto d'erba proprio perchè da lì non passa mai nessuno e quindi non ci sono odori stimolanti per lui...!!!

 

Insomma, sembra diventata una regola fissa, finché il Cucciolo non ha finito i vaccini non deve assolutamente uscire da casa!

 

E a dirlo può essere un veterinario, un allevatore, un educatore o un vicino di casa.

 

Ormai lo sentiamo da chiunque ed è una falsa credenza che negli ultimi anni si è diffusa a macchia d'olio... Ma vediamo perché è un falso mito estremamente dannoso per la crescita e lo sviluppo corretto del nostro Cucciolo.

 

Innanzitutto partiamo dal principio: abbiamo deciso di prendere un Cucciolo, se lo prendiamo da un serio allevamento o almeno da un serio privato avrà sicuramente microchip, vermifugo già preso e primo vaccino.

 

Lo prendiamo a 60 giorni (non tutti lo sanno ma in realtà sarebbe meglio non togliere i cuccioli dalla mamma prima dei 90 giorni e infatti un tempo questo era il termine per acquistare da un allevamento, ma poi "il mercato" ha dettato legge, tutti volevano i cuccioli piccolissimi e così il termine si è ridotto a soli 60 giorni) e lo facciamo passare da un ambiente familiare dove viveva in compagnia con mamma e fratellini a un posto nuovo dove si trova da solo e può interagire solo con noi... 

 

Già di per sé questo deve far riflettere, se aggiungiamo che si tratta di un periodo sensibile, quello tra 60 e 90 giorni, in cui il Cucciolo di Cane dovrebbe socializzare sia con i suoi simili sia con altri animali, tante persone e più in generale con ambienti e situazioni nuove (auto, biciclette, motorini, guinzaglio, rumori cittadini ecc...) capirete anche da soli che tenere il Cucciolo chiuso in casa in questo delicato periodo potrà causare piccoli e grossi problemi in futuro.. vediamo punto per punto tutti i contro relativi a questa scelta. 

  • Il Cucciolo si trova in una fase importantissima di apprendimento, tenendolo in casa fisseremo dei comportamenti in modo molto forte (come fare pipì in casa o distruggere oggetti e arredamento per passatempo) e sarà poi difficile correggerli;
  • Imparerà a fare i bisogni in casa. Se usate le traversine o i fogli di giornale per diverse settimane perché il vostro Cucciolo non deve uscire finché non finisce i vaccini, in pratica gli state insegnando che il posto giusto per fare i bisogni è in casa e sarà davvero dura convincerlo del contrario più avanti!
  • Gli farete mancare la socializzazione con gli altri Cani, fondamentale sia per il suo corretto sviluppo sociale sia perché il piccolo è appena stato tolto dai suoi fratellini e ha molto bisogno di potersi relazionare con altri suoi simili;
  • Potreste incentivare paure e fobie che si manifesteranno quando inizierete a portarlo a spasso. I rumori delle auto, delle moto e degli autobus, la vista delle biciclette, il semplice camminare in mezzo a tante persone, sono per il Cucciolo fattori di stress a cui si deve abituare il prima possibile perché rientrino nella sua routine senza nessuna paura. Se si aspetta troppo tempo potrebbe chiudersi la cosiddetta "finestra di apprendimento" e quindi il Cucciolo potrebbe sviluppare paure o persino fobie nei confronti di cose che invece sono normalissime nella nostra vita cittadina.
  • Il cucciolo ha BISOGNO di stare all'aperto, che sia inverno o estate, ha bisogno di annusare, di vedere il cielo, di sentire l'aria e gli odori di posti nuovi, di ricevere il calore del sole e di zampettare nell'erba! Tutti questi fattori sono fondamentali per il suo corretto sviluppo sia fisico sia comportamentale!
  • Ultimo ma non meno importante: le malattie coperte dai vaccini sono pressoché debellate nel nostro paese! Il rischio può esserci in zone di campagna o zone boschive dove vivono animali selvatici come la volpe che possono essere portatori di malattie. 

Quindi il consiglio più sensato per il vostro Cucciolo dovrebbe essere: finché non ha finito i vaccini evitate zone boschive o di campagna, ed anche le aree cani (queste anche per altri motivi per cuccioli così piccoli), ma frequentate liberamente con il Cucciolo marciapiedi, parchi cittadini e zone urbane.

 

Dove il vostro Cucciolo potrà annusare, giocare, conoscere altri Cani e scoprire il suo nuovo mondo con la felicità e la curiosità che solo un Cucciolo può avere!

 

Con questo è tutto per il nostro articolo dedicato a Cuccioli e Vaccini! 

 


Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità del nostro Blog?

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti


🐾 SCOPRI LE NUOVISSIME GUIDE FIRMATE PLAYDOG PER IL TUO CANE E GATTO!

Scrivi commento

Commenti: 0