Castrazione del Cane maschio: pro e contro per decidere il meglio per il tuo Cane!

Non riesci a prendere una decisione...

castrare o non castrare il tuo Cane maschio???

 

Come puoi immaginare non sei l'unico alle prese con questo dilemma cruciale, ma per aiutarti abbiamo scritto questo articolo chiedendo un parere a diversi Veterinari ed esperti Educatori Cinofili.

 

Cerchiamo di capire cosa cambia dopo la castrazione per il tuo Cane sia dal punto di vista della salute, sia dal punto di vista comportamentale, per farlo risponderemo a 10 importantissime domande...

 1 - DEVO PER FORZA CASTRARE IL MIO CANE?  

 

Sicuramente la risposta diretta è no, nel senso che puoi decidere e nessuno in Italia può obbligarti a scegliere la castrazione, salvo che non ci sia un contratto scritto ad esempio con un allevatore che non vuole far riprodurre il proprio cucciolo o se hai adottato il tuo Cane da un'associazione che richiede la castrazione obbligatoriamente. 

 

Queste però sono questioni burocratiche, chiediti invece se vale la pena castrare il tuo Cane?

La risposta, dal punto di vista del benessere sia fisico sia caratteriale è sicuramente SI'.

 

Prova a immaginare di vivere in un mondo dove hai la pulsione di attrazione verso il sesso opposto... e di non poter MAI dare soddisfazione a questo istinto.

 

Ecco questo è quello che vive un Cane non castrato quotidianamente, in particolare quando nelle vicinanze (e per vicinanze si intende anche un chilometro di distanza) è presente una femmina in calore. 

 

Quindi in primis è una scelta corretta da un punto di vista comportamentale, in quanto 'potrai evitare moltissimi comportamenti legati alla riproduzione come: aggressività verso gli altri Cani maschi (in particolare se non castrati), fughe da casa in cerca di una femmina per l'accoppiamento (a volte anche procurandosi ferite per riuscire a evadere dalle recinzioni), pericolo di accoppiamento in un momento di disattenzione al parco, possibili attenzioni sessuali verso i componenti femminili della famiglia umana, monta di cuscini e peluche fino a eiaculazione ecc... 

 

2 - LA CASTRAZIONE E' LA SCELTA GIUSTA PER LA SUA SALUTE?

 

 Questo è il secondo aspetto fondamentale, e la risposta anche in questo caso è positiva.

L'operazione di castrazione del Cane maschio è ormai diventata di esecuzione semplicissima e di routine per tutti i Veterinari, gli unici rischi sono legati a reazioni avverse all'anestesia o a complicazioni durante l'operazione, ma sono eventualità veramente molto rare.

 

Riguardo invece la probabilità di sviluppare tumori o altre patologie, non ci sono riscontri effettivi e decisivi in merito, alcuni studi evidenziano una minore percentuale di alcune patologie con la castrazione, ma altri evidenziano un rischio aumentato per altre patologie; dunque la giusta motivazione per la castrazione del cane non dev'essere quella di evitare tumori e altre patologie correlate all'ormone testosterone (che ricordiamo viene ridotto drasticamente dopo la castrazione) ma dev'essere invece una scelta per la salute generale del Cane, sia fisica ma anche e soprattutto psicologica.

 

3 - IL MIO CANE DIVENTERA' PIU' CALMO DOPO LA CASTRAZIONE?

 

Un mito duro a morire è che la castrazione del Cane maschio sia la panacea di tutti i mali, dalla pipì in casa al Cane che tira al guinzaglio. 

 

Mi dispiace deludervi ma non è così, o almeno lo è solo in parte, infatti dipende sempre da alcuni fattori: da quanto tempo il comportamento inadeguato viene messo in atto? come si è gestito fino a questo momento? ci sono altre possibili cause o il comportamento è dettato dal testosterone?

 

Nell'ultimo caso allora SI', avrete netti miglioramenti solo ed esclusivamente con la castrazione, in quanto una volta ridotto drasticamente l'ormone causa del comportamento (il testosterone appunto), il comportamento stesso si ridurrà fino a scomparire, ma se questa non è la sola causa allora probabilmente avrete dei miglioramenti ma non eliminerete il problema senza affiancare alla castrazione un percorso di rieducazione con un bravo Educatore Cinofilo.

 

Facciamo due esempi:

 

Se il tuo Cane è aggressivo con gli altri Cani perchè è stato attaccato e morso... la castrazione non risolverà proprio niente, quello che ti serve è un buon lavoro di condizionamento positivo e desensibilizzazione!

 

Se il tuo Cane verso gli 8 mesi di punto in bianco inizia a diventare aggressivo verso gli altri Cani maschi... allora molto probabilmente il problema è proprio il testosterone che inizia a "venir fuori" e la castrazione porterà enormi benefici se eseguita immediatamente!

 

Altro esempio:

 

Se il tuo Cane fa pipì in casa perchè esce solo 2 volte al giorno... devi organizzarti per farlo uscire almeno 3 o 4 volte al giorno perchè probabilmente non riesce a tenersela!

 

Se il tuo Cane tra gli 8 mesi e i 2 anni di età inizia a fare pipì in casa con zampetta alzata, anche se esce 4 volte al giorno e fa pipì anche fuori... allora molto probabilmente hai un problema di marcatura e la castrazione potrebbe eliminare del tutto il problema.

 

4 - CI SONO DEI RISCHI A NON FAR CASTRARE IL MIO CANE MASCHIO?

 

 Sì ci sono alcuni rischi che la castrazione riducono o eliminano del tutto:

- Aggressività verso altri Cani maschi non castrati:

- Atteggiamenti sessuali verso persone di sesso femminile, ma anche uomini e cuscini o peluche.

- Minzione inappropriata, ovvero fare pipì in casa per marcare il territorio;

- Problemi di infiammazione agli organi riproduttivi. 

 

5 - DOPO LA CASTRAZIONE IL CARATTERE e il fisico DEL MIO CANE CAMBIERA'? 

 

No il tuo Cane non diventerà meno "maschio" e virile, semplicemente verranno meno alcuni comportamenti legati direttamente all'ormone testosterone, come quelli già citati sopra!

 

Il tuo Cane non cambierà personalità trasformandosi in un docile agnellino, sarà magari meno rissoso e un filino più tranquillo ma nulla di più!

 

Se hai un Cane vivace che ha bisogno di fare attività fisica, avrà bisogno di farne un pochino meno ma resterà vivace e sportivo! Se il tuo Cane ha grandi muscoli da molossoide, potrebbe avere un pizzico meno tonicità, ma a conti fatti neppure te ne accorgerai!

 

E sfatiamo anche questa leggenda del Cane che se castrato ingrassa... una bugia colossale, ho personalmente due Cani castrati e smilzi, e ne conosco altri centinaia identici!

 

E non servirà passare a un alimento light, obesity o per Cani sterilizzati (tutte invenzioni per farti spendere più soldi!) ti basterà aver cura di dare un alimento sano e corretto e far praticare attività fisica quotidiana al tuo Amico a 4 Zampe (due cose che dovrebbero valere sia per Cani castrati sia per Cani non castrati!).

 

6 - QUAL'E' IL MOMENTO MIGLIORE PER FAR CASTRARE IL MIO CANE? 

 

Il nostro consiglio è di eseguire la castrazione tra gli 8 mesi e l'anno e mezzo di età, a seconda della maturazione sessuale del soggetto, ovvero quando il tuo Cane inizia a marcare con la zampa alzata o mostra atteggiamenti classici di pubertà come aggressività improvvisa e immotivata verso altri Cani maschi o marcatura con pipì in casa.

In ogni caso consigliamo sempre di chiedere un parere al proprio Veterinario di fiducia. 

 

7 - Come viene eseguita la castrazione? 

 

La castrazione del Cane maschio viene eseguita in anestesia totale, si esegue un piccolo taglio da cui con strumenti chirurgici appositi verranno estratti i testicoli. Si procede poi alla chiusura della ferita, si applicano i punti e si risveglia il Cane.

 

L'operazione dura all'incirca 45 minuti, dopo i quali il Cane sarà già sveglio e pronto per tornare a casa.

 

L'unica accortezza dopo l'operazione sarà di evitare che il Cane si lecchi la ferita (utilizzando un collare elisabbettiano) e dare l'antibiotico se il Veterinario lo reputa necessario.

 

Nel giro di una settimana al massimo il tuo Cane sarà tornato come nuovo!

 

8 - CI SONO CONTROINDICAZIONI ALLA CASTRAZIONE?

 

Sì, ci sono alcuni casi in cui sconsigliamo la castrazione, e si tratta in casi di Cani fobici e fortemente insicuri o traumatizzati.

 

Perchè in questi casi è sconsigliata?

La castrazione del Cane per quanto semplice è pur sempre un'operazione e comporta un certo grado di stress; un Cane perfettamente in salute fisica e psicologica riesce a gestire e superare questo stress senza nessuna conseguenza, ma un Cane fobico e traumatizzato potrebbe avere ripercussioni e quindi un peggioramento del suo equilibrio psico--fisico. 

 

Ma non solo, l'ormone testosterone, che viene prodotto dai testicoli e che quindi si riduce drasticamente dopo la castrazione, influisce tra le altre cose anche sulla "sicurezza in sè stesso" del Cane. Cosa significa? Che in un Cane normale potremmo avere soggetti fin troppo esuberanti e assertivi verso persone o altri Cani, ma in individui estremamente timidi e impauriti potremmo avere un peggioramento comportamentale perchè gli "portiamo via" quel briciolo di autostima dettato dal testosterone che in questi casi è utile non dannoso. 

 

9 - la castrazione è reversibile? 

 

No, durante la castrazione vengono asportati i testicoli che producono lo sperma e quindi gli spermatozoi, senza questi la riproduzione non può avvenire quindi la castrazione è totalmente irreversibile. 

 

10 - Sono indeciso penso che la castrazione sia contro natura... 

 

Questo pensiero del "castrare il Cane è contro natura" dovrebbe far riflettere...

 

Teniamo il nostro Cane sempre al guinzaglio o in recinti (aree cani), non gli permettiamo di cacciare, di accoppiarsi, di avere un territorio di diversi chilometri da difendere... ma vogliamo tenerlo non castrato!

 

Pensavi bene, con la vita cittadina che facciamo fare al nostro Cane la castrazione è un gesto di amore e rispetto verso di lui!

 

Avrai così un Cane senza più istinti fortissimi di riproduzione che non potrà mai soddisfare!

E in conclusione avrai quindi un Cane più sereno, più felice e più equilibrato! 

 

Ultime considerazioni sulla castrazione del Cane maschio: il tuo Cane NON HA BISOGNO DI ACCOPPIARSI ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA,  e non lo farai felice facendolo accoppiare una volta ogni tanto... sono solo leggende metropolitane senza alcun fondamento concreto e potrai verificare tu stesso chiedendo a qualsiasi Veterinario serio ed aggiornato!

 

Con questo è tutto per il nostro articolo dedicato alla Castrazione del Cane maschio, se vuoi sapere tutto anche sulla Sterilizzazione del Cane femmina clicca qui per leggere il nostro articolo al riguardo! 


Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità del nostro Blog?

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti



🐾 SCOPRI LE NUOVISSIME GUIDE FIRMATE PLAYDOG PER IL TUO CANE E GATTO!

Scrivi commento

Commenti: 0