Perchè usiamo il cibo nell'Educazione & Addestramento del Cane?

Come moltissimi proprietari sanno ormai bene, per conquistare un Cane, educarlo ed addestrarlo, quasi sempre lo si prende "per la gola".

 

E non nel senso che intendono molti, ovvero di soffocarlo a suon di strattoni con collare "a strozzo", bensì passando dal suo stomaco e quindi utilizzando il cibo per rafforzare i comportamenti corretti e disincentivare quelli scorretti.

 

Ma fermiamoci a pensare: perchè usiamo il cibo nell'Educazione & Addestramento del Cane?

 

Alcuni lamentano il fatto che noi Educatori Cinofili "compriamo il Cane" utilizzando snack e premietti per Cani, ma dal mio punto di vista non lo stiamo comprando, invece gli stiamo dando la giusta ricompensa per svolgere un'attività insieme a noi o per non reagire a stimoli che lo motivano, o ancora se segue correttamente un'indicazione come il divieto di accesso a una determinata zona di casa o esterna.

 

Qualche esempio pratico?

  • Se il mio Cane è libero in un prato e ha voglia di allontanarsi troppo da me a perlustrare, posso aumentare la sua motivazione a stare vicino a me usando il cibo per premiare il richiamo o per fare ricerca olfattiva insieme a lui;
  • Se il mio Cane è un maschio intero rissoso verso gli altri Cani al guinzaglio, posso usare il cibo per premiarlo se da attenzione a me invece di scagliarsi contro l'altro Cane;
  • Se voglio insegnare al mio Cane una disciplina ludico sportiva come la Rally Obedience o l'Agility Dog posso usare il cibo per insegnare i vari comandi.

Tutte queste motivazioni sono naturali per il Cane e quindi abbiamo bisogno di una motivazione forte e concreta per disincentivarle (un Cane libero andrebbe anche molto lontano da noi per esplorare, un Cane maschio si azzufferebbe con altri maschi per la supremazia del territorio, per il Cane fare attività di lunga concentrazione e sforzo insieme a noi è un "lavoro" non la sua vocazione naturale!).

 

Si spiega perciò in modo molto semplice e logico che il cibo lo utilizziamo per far fare cose che al Cane costano non seguire il suo istinto naturale e io lo vedo come una ricompensa per un "lavoro" che chiedo al Cane di svolgere insieme a me e per me, in parole povere: il cibo è il "compenso" che diamo al Cane per il lavoro che gli chiedo di svolgere, e se ci pensate, quanti di noi andrebbero a lavorare senza ricevere lo stipendio mensile??? Nessuno!

 

Perchè usiamo proprio il cibo? Principalmente si punta spesso sul cibo perchè si tratta di una risorsa primaria per quasi tutti i Cani, inoltre è comodo e pratico da portare sempre con sè nel marsupio o nella sacca apposita.

 

Nella mente del Cane il cibo è necessario alla sopravvivenza e potrebbe sempre non arrivare più da un giorno all'altro, non importa che voi gli riempite la ciotola ogni giorno alla stessa ora. Per il Cane non è scontato pensare "tanto domani mangerò di nuovo", quasi sempre il pensiero è "meglio mangiare quello che c'è prima che arrivi un periodo di magra".

 

Se aggiungiamo il fatto che per l'addestramento & educazione del Cane utilizziamo premietti e snack molto gustosi, il gioco è fatto, avremo sicuramente un Cane attento e collaborativo!

 

Ma il cibo non è sempre e solo l'unica risorsa che possiamo utilizzare, con tanti Cani potremo alternare i giochi come ricompensa e altre volte le coccole o anche solo l'approvazione verbale.

 

Ogni Cane è a sè e quindi si valuta quale premio è meglio utilizzare per il Cane anche a seconda del lavoro da svolgere. In generale vale la regola che più si chiede concentrazione (Rally Obedience, Comandi, Discriminazione olfattiva) e più è meglio usare cibo e approvazione verbale (il famoso "BRAVOOO"), più il lavoro è dinamico (Richiamo, Agility Dog, Attività sportive) e più saranno indicati giochi e coccole entusiaste.

 

Quindi non pensate che usando il cibo come premio diventerete un semplice "distributori di snack" per il vostro Cane, ma vedetelo per quello che è, ovvero uno strumento con cui poter chiedere al Cane concentrazione, collaborazione, voglia di lavorare insieme a voi e di rispettare le regole senza utilizzare punizioni coercitive.

 

E dovrete essere "schiavi" degli snack per Cani per sempre? Ovviamente NO!

 

Lavorando il Cane attraverso il cibo rafforzerete la vostra relazione, e giorno dopo giorno arriverete a non dover usare più nulla o quasi per proseguire nell'Addestramento & Educazione del Cane. Ma sapete qual'è la cosa più bella? Anche quando il vostro Cane vi ascolterà senza utilizzare i premietti... voi potrete decidere di darglieli comunque spesso e volentieri!

 

Perchè volete bene al vostro Cane e volete farlo felice premiandolo (giustamente) quando lavora con voi e collabora con voi!

 

E se la pensate come noi, potete correre a leggere il prossimo articolo dedicato a Quali sono gli snack premietti migliori da usare per l'Addestramento del Cane!

 

Con questo è tutto su "Perchè usiamo il cibo nell'Educazione & Addestramento del Cane?".

 


Potete acquistare i migliori snack per Cani sul mercato direttamente su Amazon, il sito di acquisti online più sicuro ed affidabile!


🐾 SCOPRI LE NUOVISSIME GUIDE FIRMATE PLAYDOG PER IL TUO CANE E GATTO!

Scrivi commento

Commenti: 0